TECHsolutions

Top 5 Tech Trend del 2020. La tecnologia che cambierà la nostra smart life

Abbiamo stilato la lista delle tecnologie che avranno grande impatto sulla vita delle aziende, rendendole ancora più smart. Questo grazie a una maggiore velocità per scambiare in sicurezza quantità di informazioni sempre più elevate, e facilitare ulteriormente l’esperienza del cliente.

 

L’anno che ci siamo appena lasciati alle spalle ha consacrato trend tecnologici come la realtà aumentata AR e quella virtuale VR, unite nella cosiddetta esperienza immersiva. L’internet delle Cose (IoT) si sta affermando con macchine sempre più smart presenti nella vita di tutti i giorni, ma soprattutto nelle aziende. Grazie anche al Piano d’impresa 4.0 attivo in Italia.

La domanda da porsi adesso è: quali saranno i trend tecnologici per il 2020 e quali di questi impatteranno realmente sulla nostra vita?

 

5G

Il primo trend non poteva che essere legato al mondo delle telecomunicazioni. Il 5G non si tradurrà solo in un aumento della velocità di connessione, ma la renderà più affidabile e performante soprattutto grazie alla riduzione drastica dei tempi di latenza. Permettendo così di accelerare i progetti di smart city, veicoli intelligenti, robotica ed automazione. Insomma, l’innovazione non sarà confinata ai soli smartphone, ma toccherà quasi ogni settore della nostra vita quotidiana.

 

Blockchain

Se sino ad adesso il termine blockchain era esclusivamente associato al mondo delle criptovalute e Bitcoin, ora la tecnologia della “catena di blocchi” inizia a muovere i primi passi nelle aziende. La blockchain ha il potenziale per rimodellare le industrie aumentando la trasparenza e la sicurezza nello scambio di informazioni tra i diversi ecosistemi aziendali. A beneficiarne in primis le aziende del settore alimentare che potranno garantire la tracciabilità dei loro prodotti, riducendo i rischi di contraffazione. Ma anche spedizioni, sanità, finanza ed energia godono già dei vantaggi di questa nuova tecnologia. Una menzione particolare meritano invece gli Smart Contract, ossia l’evoluzione digitale dei tradizionali contratti, che grazie al supporto della blockchain stravolgeranno l’attuale settore assicurativo.

 

Multiexperience

Cambiare il punto di vista. Passare da “persone esperte di tecnologia” a “tecnologie esperte di persone” o per meglio dire, dei comportamenti umani. In questa tendenza, la tradizionale idea di computer composto da mouse e tastiera si evolve per includere interfacce multisensoriali e multitouchpoint come dispositivi indossabili e sensori avanzati. Attualmente la multiesperienza si concentra su esperienze immersive che utilizzano realtà aumentata (AR), virtuale (VR), realtà mista, e tecnologie di rilevamento. Un esempio è l’app “Pizza Chef” di Domino’s Pizza che consente tramite la realtà aumentata non solo di scegliere gli ingredienti della propria pizza ma di vederla comporsi sotto i propri occhi. Per poi seguire la consegna in tempo reale grazie ad uno speciale tracking GPS anche attraverso la smart TV di casa.

 

Voice Commerce

Il commercio vocale è pronto per diventare maggiorenne. Le statistiche dimostrano che il mercato e soprattutto l’adozione degli assistenti vocali è in forte espansione. Amazon Alexa ha raggiunto oltre 50.000 funzionalità (skills) nel 2019. La stessa Google assicura che l’assistente vocale è entrato ormai a far parte della routine quotidiana del 72% dei suoi utenti. Nel frattempo, il rivenditore britannico Argos ha utilizzato Google Assistant per creare un servizio di acquisto vocale che consente agli utenti di prenotare il proprio prodotto e ritirarlo presso lo store desiderato.

 

AI Customer Experience

L’intelligenza artificiale AI risolverà i nostri problemi di customer service (o almeno ci proverà). Infatti il 2020 porterà un aumento del suo utilizzo all’interno dei servizi clienti. I social messaging, come Facebook Messenger e Twitter, hanno dato vita ad una nuova generazione di clienti che si aspettano di più e desiderano risposte rapide. Adesso, combinando la tecnologia AI e le chatbot con i social messaging, le aziende saranno in grado di automatizzare e personalizzare le risposte a seconda delle esigenze del cliente.

Un esempio arriva già dalla holding bancaria Capital One che sfruttando la tecnologia AI ha dato vita ad una Alexa Skill che permette ai propri correntisti di accedere facilmente ai conti bancari tramite semplici comandi vocali. Questo consentirà di risparmiare tempo ed aiutare la stessa Capital One a rimanere al passo con la vita frenetica dei propri clienti.

 

L’idea giusta

L’innovazione del prossimo futuro è sempre più orientata a migliorare e semplificare i problemi quotidiani e la qualità della vita. Tuttavia, è curioso notare come tutto giri intorno ad una semplice APP. Quindi chi avrà l’idea giusta e saprà implementare le nuove tendenze sarà il vincitore.

Hai l’idea giusta? Noi possiamo realizzarla per te 🙂

You think it, we make it!