beDIEFFErent

Interviste al Dieffeteam: è il turno di Fabio!

Questa volta è il turno di uno dei volti storici della Dieffetech, che ha iniziato giovanissimo la sua avventura in azienda, quando ancora frequentava la scuola. Ecco l’intervista a Fabio!

 

 

Presentati

Mi chiamo Fabio Cirruto e abito a Lambrinia, frazione di Chignolo Po. Ho frequentato l’ITE Agostino Bassi di Lodi conseguendo il diploma in sistemi informativi aziendali. Eccetto lo stage effettuato in quarta superiore preso la Banca popolare di Lodi di Borghetto Lodigiano, quella in Dieffetech è l’unica esperienza lavorativa che ho maturato. Ho una forte passione per il calcio, in particolare per l’AS Roma, e per la palestra ma quello che mi piace di più fare è frequentare club molto affollati e con la musica alta dove posso bere drink, cantare e ballare con i miei amici.

 

Come hai conosciuto Dieffetech?

Come spesso accade per i ragazzi della mia età, i nostri genitori o amici di famiglia ci chiedono aiuto per l’utilizzo di smartphone o qualsiasi altro tipo di attrezzo tecnologico. Mentre aiutavo una signora con l’utilizzo di Facebook, mi viene confidato che il figlio di un suo conoscente aveva una società “che fa le cose che fai tu col computer” (cit.) 🙂 e che era in difficoltà nel trovare personale. Anche se frequentavo ancora la quinta superiore decisi di ricercare su internet questa fantomatica azienda e successivamente chiamai Francesco per proporgli una collaborazione. Chiaramente il colloquio andò bene e iniziai a lavorare in Dieffetech il pomeriggio dopo scuola e subito dopo la maturità iniziai a lavorare full time in azienda.

 

Di cosa ti occupi e quali sono le tue specializzazioni?

In Dieffetech mi occupo dello sviluppo di App Native per tutti i prodotti con la mela mangiucchiata e dello sviluppo di gestionali web.

 

Cosa fai appena accendi il PC alla mattina?

La prima cosa che faccio la mattina è controllare le mail in modo da verificare se ci sono nuove urgenze per poi schedulare la mia giornata.

 

L’ultima o la più interessante sfida che hai affrontato.

L’ultima sfida che ho affrontato è stata la realizzazione di una App per una scuola di estetica sviluppata in tempo record durante le vacanze natalizie, perché in Dieffetech non abbandoniamo mai un cliente che necessita del nostro supporto. La più interessante la sto affrontando in questo periodo ed è la realizzazione di un noleggio di NCC real-time per un comune con cui già lavoriamo.

 

Cosa ti piace di più della vita in Dieffetech?

La cosa che preferisco della vita in Dieffetech è la flessibilità che viene concessa ai collaboratori in quanto una volta definiti gli obbiettivi ognuno è libero di organizzare il proprio tempo come meglio crede.

 

 

La frase che più ti rappresenta. 

Lungo la strada tutto passa bene o male tu non smettere di camminare

 

Un tuo sogno/obiettivo.

Un mio sogno è quello di poter girare il mondo in modo da scoprire posti sempre nuovi e tradizioni e/o abitudini diverse dalla mia che possano arricchire la mia personalità.

Segui Fabio su LinkedIn

Facebook Twitter Linkedin Instagram
Close